Pizza Capodimonte: con i due Vincenzo arte al quadrato

di Lina Malafronte
In quell’intricatissimo patchwork che è Napoli, tanti pezzi diversi sono cuciti insieme facendola oscillare perennemente tra il bello e il brutto, il buono e il cattivo, il giusto e l’ingiusto, lo sviluppo e il degrado, e rendendola tanto amabile quanto detestabile. Tra le sue innumerevoli “stoffe”, ce ne sono due alquanto preziose. Glorie e vanto per i napoletani,...

Read More

Il fornaio: un mestiere antico, troppo spesso ignorato e molto sottovalutato

di Enzo Coccia
Per il momento non desidero esprimermi sulla propagazione dell’energia termica nelle varie tipologie di forno (elettrico, a gas o a legna): questo è un argomento che mi prometto di affrontare più avanti, solo quando dal team di ricerca della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, con cui sto collaborando, mi saranno forniti dati...

Read More

L’acqua di Napoli è il segreto di Pulcinella per la pizza napoletana?

di Enzo Coccia
Per tanti anni ho sentito da avventori, fornitori, operatori ed emigrati che la pizza a Napoli è più buona per l’acqua impiegata nella preparazione dell’impasto. Niente di più falso!!! Per sfatare questa credenza infondata interroghiamoci, innanzitutto, sulla funzione che il composto dalla formula H2O ricopre nella miscela che delizia i palati di tutto il mondo. L’acqua è un ingrediente...

Read More